Blog Posts

Osho sull’Amore

OSHO E L'AMORE

"Milioni di persone soffrono: vogliono essere amate ma non sanno come amare. E l'amore non può esistere come monologo; è un dialogo, un dialogo pieno di armonia".

Osho

 

Continua

Arte a Shantideva: Elaborazioni Fotografiche

 "I Sassi di Osho"

  Ritratti fotografici impressi su sassi

  Opera di Jashan Mario La Fortezza

   In offerta ai soci

Continua

Arte a Shantideva: Pittura

Shantideva ospita per alcune settimane opere di artisti amici del centro: I "mandala" dipinti di Samvada, le "visioni sciamaniche" di Mandakini. Tutte le opere sono in offerta per i soci.

Samvada condurrà un seminario di due giorni sulla pittura del Mandala:

"Mandala Painting: Ritorno alla Sorgente Interiore"

20 e 21 maggio.

Clicca qui per scaricare il pdf.

 

Continua

Le Meditazioni Attive di Osho

Molte tecniche di meditazione richiedono di rimanere seduti immobili e in silenzio. Per la maggior parte di noi, però, lo stress accumulato nel nostro sistema corpo/mente lo rende difficile. Prima di poter entrare in contatto con la nostra “centrale energetica” di consapevolezza, abbiamo bisogno di rilasciare le tensioni. (altro…)

Continua

Le Meditazioni sociali di Veeresh

Veersh è stato un terapista innovativo di fama internazionale, ha fondato la Osho Humaniversity, Centro di Meditazione e Istituto di Terapia ispirato alla visione di Osho. Tra i molti strumenti terapeutici per la crescita interiore, Veeresh ha creato anche le meditazioni sociali, processi interattivi di un’ora che aiutano a rilassare il corpo, il cuore e la mente, a riconnettersi alla propria energia e a connettersi positivamente agli altri. Le meditazioni sociali sono aggreganti e facilitano il relazionarsi e l’amicizia.

Se non trovi le spiegazioni di alcune delle meditazioni sociali di Veeresh torna più avanti su questo sito oppure visita www.humaniversity.com (altro…)

Continua

Meditazione Vipassana

Meditazione Vipassana

“Osserva quel breve intervallo, quando l’inspirazione è giunta a termine e l’espirazione sta per accadere, quando un pensiero se ne è andato e quello nuovo sta per arrivare”.
La meditazione Vipassana stimola ad osservare il nostro mondo interiore, a lasciare andare desideri, avversione e attaccamento, ad accettare la nostra realtà così come è e noi stessi così come siamo, con uno sguardo sempre più rilassato sulla realtà.
La nostra mente attiva si acquieta dentro questo spazio immenso. Abbiamo così la possibilità di sciogliere ogni tensione emotiva e corporea ed entrare in contatto con l’autentico Sè, senza nome nè forma.
Una camminata lenta seguirà la prima parte, sempre mantenendo un’attenzione silenziosa sui pensieri, emozioni e percezione corporea.

 

Continua

Meditazione Tandava

Meditazione Tandava

Dallo Shivaismo Tantrico del Kashmir viene la pratica del Tandava, la danza mistica di Shiva. E’ meditazione in movimento, esplorazione del corpo e dello spazio durante il libero e lento movimento che sviluppa una presenza sempre più sottile.
Il maestro tantrico Daniel Odier ha portato in occidente questa meditazione tantrica, la più antica meditazione di tutti i tempi, questa la sua descrizione:

“Il Tandava, è una danza libera, estremamente lenta, dove poco a poco il movimento si libera di tutte le tensioni muscolari e di tutta l’intenzionalità. In questo modo si scopre la propria libertà spaziale originaria, su cui è fondata tutta la ricerca Tantrica. E’ una disciplina al contempo semplice da comprendere e ardua da concretizzare poiché introduce la spazialità a tre livelli: il corpo, la mente e le emozioni”.

Continua